News

Il successo personale

By Banka Delle Soluzioni24 Settembre 2020No Comments

Perché alcune persone hanno più successo di altre? Banka delle Soluzioni
E’ una domanda che ci si pone spesso, sia parlando che scrivendo. A volte si è arrivati a sottoporre ad una vera e propria analisi scientifica tutte una serie di persone vincenti e felici, nella speranza di poter svelare il segreto della loro vita.
Queste ricerche, condotte per esempio su dirigenti e grandi venditori, operanti in tutti i campi dell’economia, aiutano ad evidenziare quali siano le cause del loro successo. A questo punto è necessario rimuovere anzitutto due pregiudizi correnti:
<<Non esiste il prototipo del vincente: non esiste persona che assomigli ad un’altra. Anche i vincenti non fanno eccezione. Anzi: proprio i vincenti hanno spesso una personalità testarda e inconfondibile, al punto che non possono venir giudicati con lo stesso metro;
<<non esiste una ricetta per raggiungere il successo e la felicità: vi sono molti suggerimenti sul modo d’ottenerli, ma nessuno di essi ci dà la garanzia di conseguirli davvero, perché tutto dipende da chi, e da come si realizza il suggerimento in questione.
Se due persone fanno la stessa cosa, non è detto che l’effetto sia lo stesso: un metodo è sempre e soltanto un punto di partenza, che dovrà poi essere vissuto pienamente da chi lo pratica.
Se non sono né il metodo, né il tipo specifico d’individuo a determinare il successo e la felicità, cos’è allora che distingue i vincenti da coloro che non lo sono? Tra i fattori che determinano il successo e la felicità ve ne è uno che evidentemente prevale:
-le persone vincenti e felici sono sempre e soltanto se stessi. Sono cioè in sintonia con se stesse, e si comportano secondo le loro naturali inclinazioni. Hanno riconosciuto il loro “io”, i loro desideri e le loro capacità. Vivono la propria vita, E la Gestiscono secondo i propri desideri. Perciò appaiono vere e convincenti, e fanno colpo sugli altri.
-Invece coloro che hanno meno successo, tentano di copiare dei modelli, all’affannosa ricerca del successo e della felicità. Si ispirano a metodi non solo estranei alla loro personalità, ma spesso in contrasto con la stessa. E’ per questo che, nonostante i loro sforzi, e la loro costanza, non hanno successo, anzi, sembrano deboli e non credibili. E’ evidente che nel corso dei contatti con gli altri, non ci si limita a percepire razionalmente le parole ed i ragionamenti che ci vengono esposti, ma si registra contemporaneamente anche l’impressione che ci fa la personalità degli altri. E questi segnali, percepiti quasi sempre inavvertitamente, sono spesso più determinanti delle parole.
Ne consegue che, chi riesce ad analizzare chiaramente se stesso, capirà quali sono le proprie attitudini, le proprie possibilità, e i propri limiti. Capirà così, quali siano le cause interiori dei propri successi ed insuccessi, e imparerà ad avere sempre maggiore successo, e ad evitare gli insuccessi.
Essendo più consapevoli di se stessi, si potranno riconoscere le proprie resistenze interiori ed eliminarle.
Sarà più facile scoprire e realizzare i propri desideri intimi. Si potranno scegliere gli obiettivi ed i valori che meglio corrispondono alla propria natura, invece di perseguire mete e valori illusori, destinati a condurre all’insuccesso e all’insoddisfazione.
Chi riesce a conoscersi meglio, e quindi a realizzarsi come individuo, farà anche chiarezza su se stesso.
Questo è il più importante presupposto del successo, perché, chi non conosce se stesso, difficilmente sa conoscere gli altri. Invece chi vive in armonia con se stesso, è felice, ha una maggiore facilità di rapporti con gli altri e, quindi, semplicemente, “ha successo”.

Leave a Reply